Crateca Bianco




bottiglia crateca bianco, vini ischia

Crateca Bianco


Il Crateca bianco è il risultato di un uvaggio di biancolella e forastera con sapiente e ponderata aggiunta di uve di fiano e greco. Il vino, di beva elegante, è un’armonica espressione dei tratti varietali dei differenti vitigni, esaltati dalla fine nota minerale tipica del territorio vulcanico. La luminosità e il colore giallo oro intenso anticipano un profumo ricco di ampie sfumature di fiori gialli, frutta sciroppata, ananas e albicocca, rinfrescate da sentori agrumati e di macchia mediterranea. La bocca è morbida, sapida, di invitante vena acida e buon corpo.

Sono orgoglioso di aver recuperato questo antico vigneto che ora produce 4 vini differenti.

Testimonial Arnaldo Castagna
Arnaldo Castagna
Proprietario Cantine Crateca



Scheda Tecnica Crateca Bianco

Crateca Bianco IGP Epomeo

 

Uve: Biancolella, Forastera, Greco e Fiano

Classificazione del Vino: Indicazione Geografica Protetta

Anno d’impianto: 2006

Altitudine: 250 metri slm

Esposizione: Nord

Terreno: sabbioso detritico di origine vulcanica (Tufo Verde del Pizzone)

Densità d’impianto: 7000 ceppi per ettaro.

Forma di allevamento: Controspalliera con potatura a Guyot

Resa: 1,1- 1,3 kg per ceppo

Epoca di vendemmia: metà – fine settembre

Raccolta: Manuale, in cassette da 20 kg, alla piena maturazione aromatica delle differenti varietà di uva

Vinificazione ed affinamento: Pigiadiraspatura, breve macerazione a freddo e soffice pressatura, in ambiente sempre protetto dall’ossigeno, precedono l’illimpidimento del mosto fiore che avviene per sedimentazione naturale a bassa temperatura. Lunga la fermentazione in tini di acciaio inox refrigerati ed il successivo affinamento, per diversi mesi, con frequente risospensione delle fecce fini. Minimo e regolato l’utilizzo di solforosa fino all’imbottigliamento.

Il vino, di beva elegante, è un’armonica espressione dei tratti varietali dei differenti vitigni, esaltati dalla fine nota minerale tipica del territorio vulcanico. La luminosità e il colore giallo oro intenso anticipano un profumo ricco di ampie sfumature di fiori gialli, frutta sciroppata, ananas e albicocca, rinfrescate da sentori agrumati e di macchia mediterranea. La bocca è morbida, sapida, di invitante vena acida e buon corpo.


5 adorabili vini 

Bianco, Biancolella, Rosso, Rosato, Crastula.